12/09/12

chimajarno a GEOGRAFIE Napoli...

...chimajarno partecipa a "Geografie" con l'aggregazione di bottoni "Waterfall2"...un grande grazie a Donatella e Giovanni...

titolo della mostra: Geografie
inaugurazione: venerdì 21 settembre 2012, ore 18.00
luogo: Sarajevo Supermarket
indirizzo:  Piazza Gesù e Maria, 13bis (piano terra) - 80135 - Napoli
info: 328 96 77 340  -  sarajevosupermarket@libero.it
orari: dal martedì al venerdì, dalle 17,00 alle 22,00 o su appuntamento
chiusura mostra: 12 ottobre 2012

Sarajevo Supermarket si sposta.
Inaugura il nuovo contenitore con una collettiva che, prendendo spunto dalla parola Geografie, produce allargamenti e slittamenti di senso. La geografia non investiga solo su cosa c'è e dove ma, riferendosi alla "posizione nello spazio", prende in esame le cause e le conseguenze dei fenomeni.
26 artisti di diverse generazioni e aree geografiche, con poetiche e percorsi differenti, lavorano sulla suggestione fornita dalla parola Geografie che, grazie al suo amplissimo spettro semantico, si presta ad essere osservata dalle angolazioni più disparate.
Micro o macro geografie, dal corpo al cosmo, urbane o astronomiche, geografie dell'immaginario, del reale o del possibile, del visibile o dell'invisibile, geografie fisiche che parlano di geografie psichiche, geografie relazionali, geografie in transito, tracce lasciate dall'uomo e sull'uomo, in armonia o in conflitto con quanto sta attorno.
Una mostra all'insegna della contaminazione tra media e approcci, in cui una molteplicità di scritture disegna frammenti di una mappa in progress dei territori che esploreremo nel prossimo futuro.
Sarajevo Supermarket fluidifica. Sarajevo Supermarket zigzaga.
Sarajevo Supermarket  si modifica con e grazie a chi vi partecipa.
Artisti:
Elio Alfano, Patrizia Bonardi, Pasquale Cassandro, Cristina Cianci, Ugo Cordasco, Emmanuele De Ruvo, Antonella Di Martino, Francesco Elelino, entrainpolizia, Selvaggia Filippini, Michela Heyll, Gianni Iannitto, Laloba AnnaCrescenzi&RenataPetti, Michele Lattaro, Marco Milia, Antonio Pace, Paolo Puddu, re:merda, Mauro Rescigno, Anne-Katrin Schmid, semmai factory, Chiara Trentin, Lara Trevisan, Ur5o, Veronica Vecchione, Matteo Verazzi.




Nessun commento:

Posta un commento